Il meglio deve ancora venire

17:09:00

Tra quattro giorni, il 16 luglio, la mia nuova vita parte con tre tappe aeree: un volo per Mosca, un'altro per New York, e tre giorni dopo un'altro ancora per Houston, Texas. 
Starò a NY da sola per tre giorni. Da sola da solissima. E poi fino a settembre in Texas, a Mosca ci faccio solo scalo. 
Le persone mi chiedono: ma non hai paura? Ma da sola in che senso? Neanche con un'amica? Cosa fai in Texas per due mesi? Perchè non vai a Berlino con le tue amiche? 
Alle persone dunque rispondo che no, non ho paura, sono eccitata ed estasiata ma non ho paura, l'unica paura che ho è di perdere l'aereo delle quattro del mattino da Mosca. Sono sola, solissima, nel senso che passeggerò per Manhattan con me stessa e un frullato biologico, salirò sull'Empire con nelle orecchie la canzone New York, New York di Frank Sinatra e la sera andrò a Broadway a vedere qualche spettacolo, ma ancora non ho deciso quale. No, non parto neanche con un'amica, solo io, e no, non so ancora cosa farò in Texas: è probabile che mangerò bistecche e mi farò coccolare e viziare da Linda, ma di Linda voglio parlarne più avanti, non affrettiamo i tempi. Non vado a Berlino con le mie amiche perchè l'opportunità di vivere un'esperienza di vita così straordinaria non capita ogni giorno, e dato che sono una persona che si adatta agli ambienti e alle situazioni voglio sfruttare questo mio lato da camaleonte per poter conoscere persone nuove, e modi di fare rozzi, e cibi grassi, e panorami desertici. Chissà se le stelle del Golfo del Messico saranno le stesse stelle di Roma. 



Ludo.

You Might Also Like

4 commenti

  1. Ti innamorerai degli Stati Uniti. Vivendoci così a lungo e non solo il tempo di una vacanza vedrai quello che sono davvero e, per me, è inevitabile amarli. Buona fortuna!

    RispondiElimina
  2. Alla faccia!
    Post maturità inizia alla grande ;)

    CervelloBacato

    RispondiElimina

Blog Archive

Subscribe