Serie TV che nessuno conosce

aprile 29, 2019



Di serie ne macino una dietro l'altro senza neanche accorgermene. Me le mangio proprio: un secondo prima clicco play sulla puntata pilota, poi sbatto le palpebre e sono al finale di stagione. Non so neanche io come faccio. 
Le serie di cui parlo oggi sono abbastanza sconosciute, ciononostante, non sono malaccio, anzi.



La verità sul caso Harry Quebert su Sky



Di cui è famosissimissimo il libro, che non ho letto perché non sono un'amante dei gialli.
La serie è piuttosto piatta, con qualche colpi di scena qui e lì. Non è quel genere di serie che mi sparo in una notte tutta d'un fiato, no. La verità sul caso Harry Quebert mi ha infuso tranquillità, pacatezza, lentezza. L'ho apprezzata molto per questo suo essere pigra perché, dopo una giornata frenetica, mi sedevo sul divano accanto a mio padre ed entrambi ci lasciavamo cullare dai paesaggi verdi e azzurri e da una trama semplice.




The rain su Netflix



Una serie danese che ho visto in inglese nonostante il doppiaggio non sia granché (ma sempre meglio di quello italiano). Ambientata in uno scenario post apocalittico, è una serie young adult che consiglio a chi è amante del genere: c'è sesso, morte, violenza, battute divertenti spruzzate dove capita, qualche linea di follia e i topoi classici dei film sull'apocalisse. Pensavo che sarebbe stata trash, e invece no, è fatta bene, mi è proprio piaciuta. Ora esce anche la seconda stagione perché pare che in Danimarca abbia spopolato. 


Conoscevate queste due serie? Avete qualche consiglio da darmi su delle serie poco conosciute?


You Might Also Like

15 commenti

  1. Umh, non mi attira la seconda, anche se ben fatta.
    In effetti sono due serie che non ho mai sentito :o

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho detto che non erano parecchio famose!

      Elimina
  2. Conosco entrambe, o meglio de La verità sul caso Harry Quebert ormai fanno anche la pubblicità in tv... e io non guardo la tv XD Comunque devo vederla, ma non ho ancora avuto tempo perché volevo terminare un po' di cose.
    Su The Rain ho come il ricordo di averla scartata proprio perché non conosco le produzioni danesi, e non volevo impelagarmi in qualcosa che poi non mi avrebbe del tutto convinto proprio su com'è fatta, recitata ecc, ma potrei sbagliarmi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me il fatto che The Rain abbia un format tipico americano ma che sia made in Denmark è un punto a favore!

      Elimina
  3. in effetti non le conoscevo, ma in generale non conosco molto neanche quelle molto famose, salvo poche eccezioni :)

    RispondiElimina
  4. Io le conoscevo per sentito dire entrambe ma non le ho viste: la prima a dire il vero mi pare un pò troppo tranquilla per i miei gusti, ma la seconda invece credo proprio che potrebbe piacermi, gli darò senz'altro un'occhiata! :)
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.com

    RispondiElimina
  5. A dirti la verità è la prima volta che le sento nominare, la prima non mi entusiasma per niente perchè non è il mio genere, la seconda mi ha incuriosita, sarà anche perchè mi piace vedere qualcosa di diverso che non sia americana / inglese, iniziano un pò a stufare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me forse The Rain è piaciuta proprio perché è una rivisitazione europea di un format americano. L'ho trovata non dico originale, ma di sicuro interessante. Poi, certo, de gustibus...

      Elimina
  6. Effettivamente non ne avevo sentito parlare! :)

    https://julesonthemoon.com/

    RispondiElimina
  7. Non guardo molto serie tv perché non riesco a seguirle come si deve, forse con il tempo le cose cambieranno e ci troverò qualcosa su Sky.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un ottimo passatempo, un modo per staccare un po'...

      Elimina
  8. purtroppo non sono molto ferrata con le serie tv...c'è qualcuna famosa che vorrei vedere ma comunque non ne ho il tempo...

    RispondiElimina

Subscribe