#HowToSurvive alla Maturità - Terza Settimana: Isocrate, all'anima de li mortacci tua!

10:09:00



Non sono mai stata così terrorizzata, eccitata e isterica in tutta la mia vita. Questi esami mi stanno facendo conoscere una versione di me che non sapevo di essere. 
Questa settimana ho dato la prima e la seconda prova. 
Per il tema ho scelto l'analisi del testo di Umberto Eco, forse la traccia più difficile . Con il senno di poi la rifarei, spero solo che il commissario esterno di Italiano apprezzi il mio sforzo e il paragone che ho fatto tra Eco e la filologa leopardiana Novella Bellucci. 
La seconda prova è stata un massacro: la versione più difficile che abbia mai dovuto tradurre, infatti non l'ho tradotta ma l'ho copiata. E' stata una traduzione di gruppo, perchè già durante la seconda ora dell'esame per i banchi volavano bestemmie e pianti isterici. Non miei, io non sono una che piange davanti a persone con cui non ha troppa confidenza. 

Lunedì ho la terza prova e sabato, tra una settimana spaccata, l'orale. Con la fortuna cieca che ho non potevo che capitare al primo giorno di interrogazioni. Almeno sarò la prima della scuola ad andare in vacanza, dai. 

Sono fiduciosa. Anche se non sarà un esame brillante, anche se mi presenterò senza sapere la tragedia di Euripide a memoria, anche se non avrò tempo di imparare la funzione di matematica che la prof mi ha assegnato, anche se mi impappinerò ad inglese e mi arrampicherò sugli specchia parlando della dialettica di Hegle, anche se ci sono tantissimi se, io sono fiduciosa. Io ho fede in ciò che posso fare.

Mia nonna crede nel dio della chiesa, e ieri mi ha detto che la fede conquista la paura. 

Ludo.

You Might Also Like

6 commenti

  1. Cara la nonna :D

    Io fui uno degli ultimi. Metà luglio per vedere le vacanze ...
    Comunque dai, se è stata una tragedia di gruppo amen per la seconda, sarà andata bene.

    L'orale vedrai passerà in fretta. Si inizia a parlare e tempo di qualche domanda e sei già fuori. Anzi, divertiti e dai il meglio nella tesina, se ce l'hai :D

    In bocca al lupo!

    CervelloBacato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensavo peggio, l'orale è stata la prova più semplice, ma che prima di farla mi ha provata di più.

      Elimina
  2. Andrà benissimo. E non ti dimenticherai mai di quei giorni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ma! E sì, sono più che sicura che non me li dimenticherò mai!

      Elimina
  3. Ho letto tutti i tuoi post precedenti, non sai quanti ricordi (orrendi e non) mi hai fatto ritornare in mente. Anch'io fui una delle prime all'orale, eravamo il primo gruppo ma almeno ero l'ultima del gruppo. La parte positiva è che per giugno te li levi dalle palle. Spacca i culi, sono sicurissima che lo farai. 💪💪💪 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero di averli spaccati, sono fiduciosa.

      Elimina

Blog Archive

Subscribe