Ciclo Infernale

19:40:00

Il ciclo mestruale è una sequenza di cambiamenti fisiologici periodici che ha luogo nelle femmine di alcune specie animali e ha come fine la maturazione di una cellula uovo e la preparazione di un tessuto adatto al suo impianto. Tale processo è correlato alla produzione ciclica di ormoni.
[...]
In alcune donne, l'ovulazione porta un caratteristico dolore chiamato Mittelschmerz (termine tedesco che significa 'dolore centrale') che dura per qualche ora.
[...]
Le mestruazioni possono essere accompagnate, in alcune donne, da varie intense sensazioni, che coinvolgono gli ormoni o i crampi uterini. Le sensazioni più forti includono un significativo dolore mestruale (dismenorrea), dolore addominale, cefalea, depressione e sensibilità emotiva, diarrea o feci molli sono comuni nei primi giorni delle mestruazioni. Il dolore al seno per ritenzione idrica premestruale è un fenomeno molto comune. Le sensazioni variano da donna a donna e da ciclo a ciclo.


-Cit. *


Eccomi, in questo momento esatto.


La domanda è una, semplice, chiara, banale: ma perché?

Il ciclo lo odio, ok, mi fa odiare tutti nel profondo, mi fa salire il crimine e la violenza e mi fa male, malissimo, e c'è sangue, denso e rosso, e brufoli, e cattiveria. L'odore di fiori sintetici degli assorbenti con le ali è nauseante, e la forma degli assorbenti interni mi fa accapponare la pelle. La solitudine diventa l'unica gioia, e sono sempre sul punto si voler scoppiare a piangere e fare una maratona di Sex and the City. 
Nonostante ciò io lo capisco. Capisco che è il prezzo da pagare -Non capisco perché devo pagarlo, dato che non ho fatto del male a nessuno, ma fa niente-. 

Questa sarebbe stata la mia
espressione il venerdì di
Halloween se solo fossi stata in
possesso di una pistola.


Ma ragazzi, quello che non capisco è perché, dopo essere stata in un oceano di odio e ormoni sbalzati durante il ponte del primo di Novembre -Ho ancora la rabbia che pulsa feroce se penso che ho sprecato il mio venerdì pomeriggio e il mio venerdì sera liberi dopo anni di studio per il sabato scolastico, che per inciso dovrebbe essere illegale- perché, perché solo dopo quindici giorni da questo strazio sono costretta da un dolore lancinante a stare piegata in due?! Almeno l'ovulazione non poteva essere piacevole? Perchè deve essere dolorosa pure lei? Non esce neanche sangue, non c'è quasi -vi risparmio i dettagli mucosi, maschietti- niente di macabro, allora perchè deve fare così male?



*Le citazioni iniziali sono prese da Wikipedia.



Ludo.

You Might Also Like

13 commenti

  1. perché potresti avere un ovaio policistico o un endometriosi, o magari solo colite
    ma se vai a farti una bella ecografia forse è meglio...basta una una pillolina, per i primi casi o un banale fermento lattico nel' ultimo caso, e tornerai splendida splendente.Non rimandare mai controlli periodici, almeno una volta l'anno, se non hai attività sessuale ok? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di controlli ne ho fatto eccome, la mia è solo sfiga...

      Elimina
  2. Fa parte del lotto della maledizione di Dio, dopo che Eva ha mangiato il frutto.
    Prenditela con quella troia, o con Dio :p

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MOZZZ...dovresti ringraziare quella troia, ci ha regalato una vita vera,altro che paradiso terrestre...sai che palle!!! non avremmo avuto neanche internet.

      Elimina
    2. No,per quanto mi riguarda chiunque sia causa di questo dolore deve essere condannato da un tribunale femminista. E se la vita vera è questa beh... bella fregatura!

      Elimina
  3. non è una fregatura, tutt' altro...sbagli visuale, dovresti vederla come un grande percorso, tipo gioco dell" oca, dove tra opportunità, delusioni, momenti felici e tante altre cose, costruisci te stessa, poi prima della fine dei giochi, ti rendi conto di quello che hai costruito, è sarai pienamente soddisfatta, nonostante tante cose che avrai perso o sbagliato lungo il percorso. Peccato che duri davvero poco, che sul più bello,
    ci tocca sparire. Il trucco è nel trovare sempre dei nuovi progetti da raggiungere, che ti daranno sempre l' entusiasmo di ricominciare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so, ma questa visione rosea della vita nei momenti di sofferenza mi fa solo incazzare di più. Ora sono più lucida e dico, sì, hai ragione pienamente.

      Elimina
  4. Le femministe una volta sostenevano che Dio fosse donna.
    Se lo fosse davvero, credo avrebbe evitato tali sofferenze alle donne mortali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dio, se c'è, si è preso una vacanza da tempo dopo aver inserito il pilota automatico. Altro che donna...

      Elimina
  5. debbo sposare al mille per mille il tuo post... purtroppo non mi veniva il ciclo da giugno, a seguito di uno stress esorbitante che ho subito... e tutto commato, non ne ero poi così infelice, dato che, quando la settimana scorsa, mi son tornate le mie cose, ho avuto dei doloretti stancanti, uno spossamento generale ed un ritorno alla pellaccia adolescenziale che era sparita!

    RispondiElimina

Blog Archive

Subscribe