Spropositi 2019 - bad habits

gennaio 05, 2019




Quest'anno sarà un anno complesso, i miei obbiettivi, quelli veri, concreti, i goals che davvero spero di riuscire a conquistare, sono difficili di per sé e non mi va, non mi va per niente, di caricarmi di altri propositi marginali che tanto lo so riuscirò a stento ad iniziare, figuriamoci a mantenere. Non che io non sia costante, anzi, mi ritengo una persona che, in linea di massima, tende a finire ciò che ha iniziato. Conosco però i miei limiti, allora è meglio non mettere troppa carne al fuoco che si rischiano di bruciare anche le bistecche migliori.

Ho deciso che continuerò (in)sanamente a persistere con le mie cattive abitudini anche nel 2019, perché non bevo non fumo non mi drogo non odio lasciatemi i miei vizi.

Continuerò a toccarmi i capelli
Anche se le mie compagne di classe del liceo, per anni sperando che io la smettessi di distruggermi le ciocche, non hanno fatto che lanciarmi oggetti in testa da un banco all'altro, penne evidenziatori diari, ogni volta che mi mettevo le mani tra i capelli, e anche se le mie amiche continuano a ripetermi che diventerò pelata a trent'anni, e anche se ho dovuto tagliare i capelli due anni fa perché mi sono resa conto  io stessa che con le punte così rovinate sembravo una trovatella, anche se... io continuerò a sbattermene e mi toccherò i capelli. Non riesco a farne a meno, c'è chi si mangia le unghie e chi si tocca i capelli. Il mondo continuerà a girare. 

Continuerò a mangiare di merda
Proprio di merda di merda no, non voglio esagerare, ma di sicuro mangio in maniera squilibrata, ecco. Se non ho fame non mangio per niente, se ho fame mangio molto. La frutta e la verdura mi piacciono tantissimo, grazie a dio, ma mi piacciono tantissimo anche la pizza, le patatine fritte in busta, il cioccolato e sopratutto il formaggio spalmabile, i surrogati del Philadelphia. Ne faccio fuori due confezioni alla settimana e me ne vanto. Salto i pasti spesso, e ancora più spesso mangio fuori pasto, è un circolo vizioso: ho fame, mangio e così all'ora di cena non ho più fame.

Continuerò a non fare sport
Lo sport non mi piace, non lo nascondo, ancora peggio gli sport di gruppo, ai quali piuttosto che partecipare preferisco smettere di toccarmi i capelli. Nel nuoto avevo trovato un equilibrio perché 1) ognuno nuota per conto proprio e 2) non si suda. Il motivo principale per cui qualche anno fa ho smesso di andare a nuoto è uno solo: costa.
 Dire che il nuoto mi piacesse mi sembra un'esagerazione però un po' mi manca andare a nuotare, ora che potrei permettermelo però non ho il tempo. Per il nuoto bisogna avere tempo: bisogna depilarsi, andare in piscina, nuotare, fare la doccia, lo shampoo, tornare a casa... 
La scorsa primavera avevo deciso che sarei andata a correre una volta a settimana nel parco dietro casa e che avrei fatto esercizi a casa un giorno sì e uno no (economico sia di soldi dia di tempistiche),  ma mi fa schifo pure quello e quindi ho smesso alla seconda settimana del mio piano. Troppo noioso. 

Questi sono i miei 3 vizi più viziosi, voi ne avete qualcuno a cui proprio non riuscite a fare a meno? 

Ludo.



You Might Also Like

12 commenti

  1. Anche io mi tocco molto i capelli! Anzi una volta lo facevo anche di più, ora un po' meno... e anche io potrei dire che continuerò a mangiare pizza, patatine e hamburger. Altre cattive abitudini credo di non averne...

    RispondiElimina
  2. Purtroppo mi riprometto di essere costante nello sport...ma proprio non ce la faccio.
    Nuovo post “Melania #minime” ora su https://www.littlefairyfashion.com

    RispondiElimina
  3. ne ho tantissimi, la cosa che tu hai con i capelli io ce l'ho con le labbra: mi mordo sempre tutta la bocca per togliere la pellicina, il problema e che nonostante alle volte mi faccio DAVVERO molto male, non riesco a smettere. Prima o poi la devo trovare una soluzione! Altro vizio il caffè a tutte le ore, ma questo è quasi giustificato, perchè è di famiglia. E sono recidiva, anche quando sò che una cosa è sbagliata la faccio lo stesso, avendo la piena coscienza di andarmi a schiantare nuovamente su un muro. è più forte di me!

    comunque, il mangiare di merda ci stà tutto, se non lo fai adesso, quando? e per lo sport, ancora li devo capire quelli che con lo sport si sfogano, e lo usano come valvola di sfogo. Beati loro.

    ps. Buon anno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi si sfoga con lo sporti: INCOMPRENSIBILI.
      Ps: buon anno anche a te!

      Elimina
  4. aahahaahaha... grandiosa! divertentissimo questo post!

    RispondiElimina
  5. Il mio vizio che odio ma a cui non riesco proprio a rinunciare è la sigaretta..e anche questo 2019 lo trascorrerò da fumatrice :-(

    https://nettaredimiele.blogspot.com

    RispondiElimina
  6. Ahahhaha adoro! Un post sugli spropositi non lo avevo considerato!
    Neanche a me piacciono gli sport di gruppo e anche a me, invece, piace nuotare però concordo, ci vogliono soldi e tempo!
    Al momento vorrei tornare in palestra..vedremo come andrà a finire! :)
    p.s. Adoro come scrivi!
    www.milleunrossetto.blogspot.it

    RispondiElimina